Tu sei qui: Home Notizie Riconoscimento della Federazione Motociclistica Italiana ai veicoli del Museo Storico

Riconoscimento della Federazione Motociclistica Italiana ai veicoli del Museo Storico

Roma, 7 marzo 2018

Mercoledì 7 marzo il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana (FMI) Giovanni Copioli ha consegnato al Presidente del Museo Storico, Gen. C.A. (ris) Flavio Zanini, i Certificati di Rilevanza Storica e Collezionistica ad alcuni motoveicoli custoditi dallo stesso Ente Morale del Corpo. La cerimonia si è svolta anche alla presenza del Vice Presidente FMI, Vittorio Angela; del Coordinatore Tecnico del Registro Storico FMI, Salvatore Pascucci; del Responsabile dell’Ufficio Stampa FMI, Francesco Dragonetti. Sono intervenuti, inoltre, il Capo del IV Reparto, Gen. B. Piero Iovino; il Capo Ufficio Motorizzazione, Col. Corrado Emilio Loero; l’esaminatore nazionale per il Registro Storico FMI, App. Giovanni Angelico, e i collaboratori del Museo Storico. Tra i mezzi iscritti al Registro Storico FMI figurano una Gilera B 300 Extra del 1960, una Gilera Giubileo 124 del 1961 e due moto Guzzi V 75 del 1991. L’importante riconoscimento testimonia l’assoluto valore dell’opera di raccolta e conservazione, svolta dal Museo Storico in coordinamento con il Comando Generale, di quelli che sono i mezzi che, al servizio del Paese, hanno segnato la storia della Guardia di Finanza. L’evento si è concluso con la visita degli ospiti intervenuti ai locali espositivi del Museo Storico.

Galleria fotografica