Tu sei qui: Home Notizie Inaugurazione della mostra "Laguna InVita" presso la Sezione Distaccata del Museo Storico della Guardia di Finanza "Palazzo Corner-Mocenigo di Venezia in San Polo".

Inaugurazione della mostra "Laguna InVita" presso la Sezione Distaccata del Museo Storico della Guardia di Finanza "Palazzo Corner-Mocenigo di Venezia in San Polo".

Venezia, 20 maggio - 31 ottobre 2021

Nel quadro degli eventi celebrativi dei 1600 anni della fondazione della città di Venezia, il giorno 20 maggio 2021, alle ore 15.30, presso Palazzo Corner Mocenigo, il Comando Regionale Veneto della Guardia di Finanza, in collaborazione con l’Associazione Venezia InVita, ha inaugurato un’esposizione artistica divulgativa delle tradizionali specie ittiche locali.

In particolare, la mostra, che durerà fino al 31 ottobre 2021, consiste in una esposizione di circa 60 acquarelli del noto artista veneziano Claudio Trevisan. Le mirabili e fedeli illustrazioni a tema “pesci e molluschi della laguna”, con didascalia e denominazione in italiano, nome scientifico e dialetto, sono un importante elemento di rappresentazione artistica volta ad essere un mezzo divulgativo della fauna marina locale e dell’ecosistema stesso che la ospita. L’evento che si propone affronta quindi il tema del mare con delle opere che rappresentano le specie ittiche che popolano il nostro Adriatico e la laguna veneta, con la consapevolezza di quanto la loro approfondita conoscenza sia importante per la salvaguardia della biodiversità marina e indirettamente, poiché ce ne cibiamo, per la salute della collettività.

Il Corpo della Guardia di Finanza è dal 2017 "Polizia del Mare" con compiti attribuiti in via esclusiva per l’esecuzione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica e di controllo del territorio sul mare, per il contrasto ai fenomeni illeciti perpetrati via mare e per lo svolgimento dei compiti di polizia economico-finanziaria in mare. Al Corpo, sono demandati, sempre in via esclusiva, sia l’azione di sorveglianza in mare ai fini del contrasto all’immigrazione clandestina sia l’attività di coordinamento delle operazioni aeronavali sotto l’egida di Frontex. Inoltre l’attività di servizio in mare della Guardia di Finanza si declina anche in termini di tutela ambientale e, nella laguna veneta, si concretizza in una attenta e costante vigilanza delle fonti di inquinamento e nel controllo delle norme e dei regolamenti in materia di pesca.

Alla cerimonia inaugurale hanno presenziato il Comandante Interregionale dell’Italia Nord-Orientale della Guardia di Finanza, Gen.C.A. Bruno Buratti, il Comandante Regionale Veneto della Guardia di Finanza, Gen.D. Giovanni Mainolfi, autorità e rappresentanti delle istituzioni comunali e del mondo della cultura. Nell’occasione, il Presidente dell’Associazione Culturale Venezia InVita, Arch. Fabrizio Berger, ha presentato il progetto resTour, con focus sull’importanza della divulgazione della conoscenza e della tutela di tutto l’ecosistema lagunare, con rimandi alla tradizione, alla storia e soprattutto alle prospettive future del suo rispetto e valorizzazione.

Per partecipare alla mostra bisogna prenotarsi, cliccando sul seguente link, compilando la relativa scheda.

Galleria fotografica

Per informazioni e prenotazioni:

www.palazzocornermocenigo.it

museovenezia@gdf.it