Tu sei qui: Home Notizie Disponibile in formato digitale il nuovo libro "L'Umanità al primo posto. La generosità dei Finanzieri italiani in favore di altre nazioni e dei loro cittadini nel primo secolo di Unità nazionale (1861 – 1961)".

Disponibile in formato digitale il nuovo libro "L'Umanità al primo posto. La generosità dei Finanzieri italiani in favore di altre nazioni e dei loro cittadini nel primo secolo di Unità nazionale (1861 – 1961)".

Roma, 25 agosto 2020

Che la Guardia di Finanza, nel corso della sua ultra bicentenaria storia, abbia reso grandi servizi al Paese, anche sul fronte della tutela della sanità e della sicurezza dei cittadini, è un fatto più che noto, peraltro spesso ricordato anche su importanti testi di storia. Ma pochi sono a conoscenza dello straordinario impegno profuso dai Finanzieri nel soccorrere, spesso a rischio della propria vita, cittadini di altre nazioni, che per varie vicende si sono trovati in difficoltà. Sia sull’arco alpino che lungo le coste e in mezzo ai vari mari che bagnano la nostra Penisola.

Con questo lavoro, frutto di una minuziosa ricerca condotta negli Archivi del Museo Storico, così come sui Bollettini Ufficiali e nelle raccolte dei Fogli d’Ordini della Guardia di Finanza, e di giornali e riviste d’epoca, gli autori presentano ai lettori tutta una serie di vicende, episodi, fatti, compresi nel primo secolo di Unità nazionale, sempre caratterizzati dall’eroismo e abnegazione delle Fiamme Gialle, dai quali emerge la grande umanità e altruismo, spesso spintosi fino all’estremo sacrificio e, soventemente, scivolati nell’oblio.

"L’umanità al primo posto. La generosità dei Finanzieri italiani in favore di altre nazioni e dei loro cittadini nel primo secolo dell'Unità nazionale (1861-1961)", nel ricordare i tanti eroi con le Fiamme Gialle, noti o meno che siano, si prefigge di contribuire e, quindi, di aggiungere alla conoscenza, un nuovo tassello, a quello che è lo straordinario mosaico rappresentato dalla Storia della Guardia di Finanza.

È possibile scaricare gratuitamente il nuovo libro del Direttore del Museo Storico della Guardia di Finanza Magg. Gerardo Severino e del V.Brig. Giancarlo Pavat.

SCARICA LIBRO