Tu sei qui: Home Notizie Giorno della Memoria, 27 gennaio 2019.

Giorno della Memoria, 27 gennaio 2019.

Roma, 28 gennaio 2019. Commemorazioni della Guardia di Finanza per il 74° anniversario della liberazione degli internati nei campi di sterminio nazisti.

Nella mattinata di lunedì 28 gennaio c.a., il Corpo ha commemorato la ricorrenza nazionale presso la Caserma “Gen. B. M.A.V.M. Sante Laria” di Roma, con due cerimonie alla presenza del Comandante Generale, Gen. C.A. Giorgio Toschi.

Il primo evento si è svolto, alle 10.30, presso il Sacrario della Guardia di Finanza, con la deposizione di una corona di alloro ai Caduti da parte dell’Autorità di Vertice, durante gli onori militari resi da un picchetto armato con trombettiere.

La seconda circostanza, alle 11.00, ha avuto luogo presso il Cortile Dobrej della stessa caserma ed ha riguardato la scopertura di una targa ricordo donata dalla Fondazione internazionale “Raul Wallenberg” (IRWF) a ricordo del salvataggio di ebrei perseguitati dai nazifascisti, compiuto dai finanzieri italiani in forma spesso anonima e a rischio della vita propria e delle loro famiglie.

Ad entrambe le solenni cerimonie, hanno partecipato l’Ambasciatore d’Israele presso la Santa Sede, S.E. Oren David, il Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI), Dott.ssa Noemi Di Segni, il Presidente della Comunità Ebraica di Roma, Dott.ssa Ruth Dureghello, il Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma, Rav Prof. Riccardo Di Segni ed il Vice Presidente della IRWF, Dott.ssa Silvia Costantini.

Il Comandante Generale ha pronunciato sentite parole di ringraziamento rivolte ai promotori della pregevole iniziativa ed ha ricordato le tante vite umane salvate dalle Fiamme Gialle durante l’ultima Guerra Mondiale. Ha aperto gli interventi il Presidente del Museo Storico del Corpo, Gen. C.A. (ris.) Flavio Zanini, commemorando i cinque finanzieri già insigniti del più alto riconoscimento dello Stato d’Israele, la medaglia di “Giusto tra le Nazioni”. Tale ricompensa è stata loro concessa nel 2008 a seguito di un’articolata proposta avanzata da un Nucleo di Ricerca storica presieduto dal Magg. Gerardo Severino, Direttore del Museo Storico della Guardia di Finanza, presente alla cerimonia. Infine, ha proseguito la Dott.ssa Costantini, illustrando le origini e le finalità perseguite dalla Fondazione “Wallenberg”.

Presenti le rappresentanze costituite dal Generale di Divisione dell’Esercito Addetto, Gen. C.A. Maurizio Valzano, dal Sottocapo di SM del Comando Generale, Gen. D. Francesco Greco, dai Capi dei Reparti del Comando Generale e dal Capo del Servizio Assistenza Spirituale.