Tu sei qui: Home Notizie Conferenza “La Guardia di Finanza 1943-1945 – L’aiuto ai profughi e ai perseguitati sul confine orientale”

Conferenza “La Guardia di Finanza 1943-1945 – L’aiuto ai profughi e ai perseguitati sul confine orientale”

Ferrara, martedì 6 febbraio 2018
Conferenza “La Guardia di Finanza 1943-1945 – L’aiuto ai profughi e ai perseguitati sul confine orientale”

Conferenza a Ferrara del 6 febbraio 2018

Martedì 6 febbraio, presso la sala Agnelli della Biblioteca Comunale Ariostea di Ferrara, si è tenuta la conferenza dal titolo “La Guardia di Finanza 1943-1945 – L’aiuto ai profughi e ai perseguitati sul confine orientale”. Hanno partecipato all’evento il Gen. D. Giuseppe Gerli, Comandante Regionale Emilia Romagna della Guardia di Finanza; il Col. Sergio Giovanni Lancerin, Comandante Provinciale di Ferrara; il Magg. Gerardo Severino, Comandante del Centro Studi Storici e Beni Museali e Direttore del Museo Storico del Corpo; la Prof.ssa Anna Maria Quarzi, Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. L’appuntamento, inserito nel corso delle celebrazioni per il Giorno della Memoria, che cade ogni anno il 27 gennaio per ricordare i tristi episodi dell’olocausto, è stato organizzato dal “Comitato provinciale 27 gennaio”, presieduto dal Prefetto di Ferrara, in collaborazione con il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ferrara, con l’Istituto di Storia Contemporanea cittadino e con il Museo Storico del Corpo. Ai numerosi studenti delle scuole superiori presenti alla conferenza sono state illustrate le vicende dei militari delle Fiamme Gialle che, durante la seconda guerra mondiale, offrirono aiuto a profughi ebrei, perseguitati politici e militari.