Tu sei qui: Home Notizie Avvio del 1° corso informativo per il personale addetto a musei, archivi e biblioteche (MAB): “cultural heritage”.

Avvio del 1° corso informativo per il personale addetto a musei, archivi e biblioteche (MAB): “cultural heritage”.

Roma, 19 aprile 2021

Lunedì 19 aprile 2021, presso il Museo Storico della Guardia di Finanza, alla presenza del Presidente del Museo, Gen. C.A. (ris) Flavio Zanini, dell’Ufficiale Responsabile di Progetto, Gen. C.A. Bruno Buratti, del Direttore Generale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Dott. Giambattista Brignone, del Responsabile Ufficio Servizi Generali del medesimo Ente, Ing. Maurizio Vitale, della Direttrice Tecnico-Scientifica C.N.R. del corso stesso, Dott.ssa Alessia Glielmi, e della Dott.ssa Laura Ronzon, collegata in videoconferenza da Milano in rappresentanza del Dott. Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci", è stato inaugurato il 1° Corso informativo per il personale addetto a Musei Archivi e Biblioteche (MAB): “cultural heritage”.

Il corso è stato avviato sulla base dell’accordo di collaborazione scientifica sottoscritto dal C.N.R. e dal V Reparto – “Comunicazione e Relazioni Esterne” del Comando Generale della Guardia di Finanza. Le due Istituzioni, con la collaborazione del Museo Storico del Corpo e del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano – Osservatorio sul patrimonio scientifico e tecnologico, hanno stretto una sinergia finalizzata alla valorizzazione della storia del Corpo, attraverso una rinnovata e razionale attività gestionale dei beni storico-documentali presenti nei Reparti della Guardia di Finanza dislocati sul territorio nazionale. L’attività corsistica in parola rientra nel più ampio progetto di implementazione dell’infrastruttura digitale da impiegare nella gestione integrata dei beni archivistici, bibliografici e museali del Corpo.

La cerimonia è stata preceduta da una visita guidata degli spazi museali curata dal Direttore del Museo, Magg. Gerardo Severino, alla quale è seguito l’indirizzo di saluto del Gen. C.A. Zanini ai presenti e alla Dott.ssa Ronzon, per complimentarsi per l’organizzazione del corso nonché per sottolineare, ancora una volta, l’importanza del ruolo ricoperto dal Museo per la tutela e la conservazione della storia del Corpo e del suo patrimonio archivistico di inestimabile valore. Hanno arricchito, altresì, l’evento gli interventi del Gen. C.A. Buratti, del Dott. Brignone, dell’Ing. Vitale e della Dott.ssa Ronzon, che hanno sottolineato la straordinaria valenza formativa dell’iniziativa, peraltro prima del suo genere, tesa ad una sempre maggiore valorizzazione del patrimonio storico nazionale di cui i Musei Militari sono “attivi” custodi e interpreti.

Galleria fotografica