Tu sei qui: Home Notizie Mostra - La Prima Guerra Mondiale e la Guardia di Finanza

Mostra - La Prima Guerra Mondiale e la Guardia di Finanza

Palazzo San Gervasio (PZ), 26 aprile 26 giugno 2016

Dal 26 aprile al 26 giugno  2016, la Pinacoteca Camillo d' Errico e il Museo Storico della Guardia di Finanza presentano "La Prima Guerra Mondiale e la Guardia di Finanza".

La mostra, che il Museo Storico del Corpo presenta qui a Palazzo San Gervasio, vuole essere, quindi, una tangibile testimonianza di ciò che è stato veramente il contributo offerto dalle Fiamme Gialle nel corso della "Grande Guerra": contributo spesso ignorato dagli storici più affermati, ovvero dai giornalisti prestati alla storia.

Attraverso i vari cimeli esposti, alcuni dei quali di grande valore simbolico, il visitatore avrà modo di comprendere quanto possa essere stata dura la vita di trincea, quella in alta montagna e sulle coste del mare; di quanto possano essere stati duri i combattimenti corpo a corpo, talvolta anche all'arma bianca; di quanto sia stato determinante il ruolo che gli stessi finanzieri ebbero in quei lunghi quattro anni di guerra, nel corso dei quali tutelarono l'economia nazionale, combattendo pure il contrabbando e la borsa nera. La storia della Guardia di Finanza, a mio giudizio, va quindi letta sotto una luce diversa: una luce che consenta di conoscerla meglio anche sotto il punto di vista del valore militare e dello spirito di sacrificio che pure i "soldati con le Fiamme Gialle" hanno saputo incarnare, al pari degli altri membri del c.d. "consorzio militare".
Palazzo San Gervasio, aprile 2016
Il Direttore del Museo Storico della Guardia di Finanza
(Maggiore Gerardo Severino)