Tu sei qui: Home Giorno della Memoria Le cerimonie e gli eventi Giorno della Memoria 29 gennaio 2008

Giorno della Memoria 29 gennaio 2008

Il 29 gennaio 2008 si è tenuta a Roma, presso il Salone d’Onore della caserma Sante Laria, la solenne cerimonia di consegna delle “Medaglie d’Oro al Merito Civile” e delle Medaglie di “Giusto tra le Nazioni”, concesse sulla base delle risultanze di una laboriosa ed accurata ricerca, iniziata nel 2004, dalla quale sono emerse le ignote vicende di centinaia di Fiamme Gialle, le cui azioni di disinteressato aiuto umanitario in favore dei perseguitati d’ogni genere (profughi ebrei, oppositori politici, partigiani ed ex prigionieri di guerra) hanno così avuto un significativo riconoscimento.
Nel corso dell’evento – al quale sono intervenute alte Autorità istituzionali tra cui il Presidente emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, nonché l’allora presidente del Senato Franco Marini – il Comandante Generale pro tempore della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Cosimo D’Arrigo ha proceduto alla consegna delle due Medaglie d’Oro al Merito Civile “Alla Memoria” ai sindaci dei Comuni di San Nicolò Gerrei (Cagliari) e di Nola (Napoli), rispettivamente paesi di origine del Finanziere scelto Salvatore Corrias (1909-1945) e del Maresciallo Maggiore Luigi Cortile (1898-1945), resisi protagonisti di attività tese a favorire l’espatrio clandestino di ebrei verso la Svizzera, durante l’occupazione nazifascista.
A seguire, l’Ambasciatore dello Stato di Israele, Gideon Meir, ha consegnato le cinque medaglie di “Giusto tra le Nazioni” ai familiari dei seguenti militari del Corpo, le cui meritorie attività consentirono di sottrarre cittadini ebrei alla barbarie nazista: Tenente Giorgio Cevoli (1919-1992), Finanziere scelto Salvatore Corrias (1909-1945), Finanziere Giulio Massarelli (1908-1977), Tenente Giuseppe Pollo (1909-1988), Maggiore Raffaello Tani (1901-1973) e consorte, signora Jolanda Salvi.

Comunicato stampa